Preghiere di guarigione

A te, Maria Immacolata,

insieme alla venerabile suor Maria di Agreda,

confido nel tuo Cuore amante di Madre,

e ti rivolgo la mia preghiera.

Tu, sei la madre di Gesù, il Salvatore,

che sanava le anime e i corpi di quanti incontrava nel suo cammino.

Fa, o Madre, che il tuo Figlio passi per la mia strada,

veda il mio dolore, la mia sofferenza, le mie preoccupazioni,

fa che sani anche le mie infermità.

Oh Madre di Gesù, vero Dio e vero uomo,

tu che sei stata unita ai suoi dolori a fianco della croce,

stammi vicino nel mio dolore.

Consolami, e allevia le mie sofferenze,

affinché possa continuare ad amare e servire il tuo Figlio,

compiendo, con lui, la volontà del Padre

illuminato dalla luce dello Spirito.

Amen

GUARIGIONE DELL'ALBERO GENEALOGICO

Con il peccato di Adamo ed Eva la natura umana è caduta nella miseria della corruzione. La corruzione della natura genera diversi mali, i mali interiori, fisici e i mali sociali. Liberiamo il nostro DNA dalle cattive memorie che possono influire nella nostra vita.

 

Regole:

1. perdonare,

2. non ricordare-lasciar perdere,

3. lasciare spazio alla luce che libera e dona gioia,

4. pregare per i nemici e quelli che ci hanno fatto del male,

5. ringraziare, gioire e ricordare tutti quelli che ci hanno fatto del bene,

6. ricordare le cose belle.

 

Respirare rilassati. Seduti comodi. A occhi chiusi.

Mettersi alla presenza di Dio.

Invocare lo Spirito Santo perché possa farmi dire: “Signore Gesù Cristo, abbi pietà di me”. È lo Spirito, infatti, che mi fa gridare che Gesù è il Signore, nome che mi salva (1Cor 12,3; cf. Rm 10,9).

 

Gesù, solo tu sei il salvatore del mondo, e io credo in te.

Mio Signore, Signore della mia vita, della mia esistenza, di ogni mia azione.

Signore, Gesù Cristo, abbi pietà di me, peccatore.

Abbi pietà di tutta la mia famiglia, delle generazioni da cui sono nato.

Ti ringrazio di esistere e di essere nato in questa famiglia. Grazie Gesù!

Se nel passato ci sono stati dei mali, sanali Signore.

Se ci sono stati peccati, perdonali Signore.

Se ci sono delle colpe da scontare, cancellale Signore.

Se ci sono dei mali che si sono trasmessi a me, li affido a te, perché tu li sani!

Solo tu puoi farlo. Solo tu sei il vero medico dei corpi e delle anime.

E io ora desidero che tu mi guarisca.

Mi metto nelle tue mani.

Vorrei entrare nel tuo cuore, quel cuore che è stato aperto sulla croce,

per essere inondato dal tuo amore e sanato da ogni ferita.

Cuore che ama, Cuore che guarisce, Cuore di Gesù.

Ora voglio anche perdonare ogni male ricevuto.

Come tu dalla croce hai perdonato i tuoi carnefici,

ora, aiutami a perdonare tutti coloro che mi hanno fatto del male ....[pensa a loro].

Si, Signore, perdono, anche se il loro ricordo mi fa male.

Ma li perdono, nel tuo nome, per il tuo amore.

Gesù, perdonali.

Tu che sei venuto a salvare l’umanità, tutta l’umanità, presente, futura e passata.

Tu che sei l’Eterno, salva, purifica, guarisci tutta la mia generazione.

Che io, mangiando di Te, nutrendomi del tuo corpo eucaristico, divenga tuo consanguineo, e tu con il tuo corpo e il tuo sangue, guariscimi. Fammi partecipe di te e guariscimi.

Ti prego: guarisci il mio albero genealogico, di cui sono un frutto.

Elimina ogni influenza negativa che si può essere trasmessa attraverso le generazioni.

Il tuo Sangue Prezioso scenda a purificare, risanare, liberare, perché oggi la mia generazione sia sana e santa, unita e felice così che possa trasmettere solo cose positive, essere canale soltanto di salute e di santità.

Gesù, guarisci il mio albero di famiglia.